News

22.06.2009

Argo Tractors: i delegati Unima in visita a Fabbrico

Argo Tractors: i delegati Unima in visita a Fabbrico

Una giornata dedicata alla visita al quartiere generale di ARGOTRACTORS con l’obiettivo di conoscere da vicino il ciclo produttivo completo di produzione dei trattori Landini e McCormick. E’ con questa iniziativa che il polo trattoristico di Fabbrico ha voluto dare seguito all’accordo stretto con UNIMA, nell’ambito di un progetto mirato a favore dei contoterzisti.
Alla visita ha partecipato una delegazione dei presidenti delle sedi Unima provinciali guidata dal presidente Aproniano Tassinari, accolti presso le strutture Argo Tractors da Simeone ed Elena Morra in rappresentanza della proprietà, Mario Danieli Direttore Vendite Italia e Ruggero Cavatorta Responsabile Comunicazione e Marketing.
Alla visita degli oltre 150.000 mq degli stabilimenti di Fabbrico, dove gli ospiti hanno potuto soffermarsi sui reparti lavorazioni meccaniche, assemblaggio trasmissioni e linee assemblaggio trattori, è seguita una presentazione istituzionale del Gruppo Argo, che ha consentito ai visitatori di conoscere le dimensioni e l’importanza del gruppo a cui fa capo ArgoTractors.
Un aspetto questo emerso anche dalle parole di Ruggero Cavatorta, che in occasione della visita alle strutture produttive ha sottolineato: “Fondato nel 1884 dal Cav. Landini, primo in Italia a produrre trattori e principale protagonista della meccanizzazione agricola italiana, lo stabilimento di Fabbrico è oggi una realtà moderna ed efficiente, capace di competere a livello internazionale con trattori 100% Made in Italy. Landini e McCormick sono, infatti, oggi players di riferimento nel mercato internazionale. Nel 2008 dagli stabilimenti ArgoTractors sono usciti 23.500 trattori a marchio Landini e McCormick venduti in tutto il mondo”.
L’incontro ArgoTractors - Unima sottolinea l’importanza di una collaborazione strategica tra le due realtà del mondo della meccanizzazione agricola. Oltre ad essere un’importante risorsa per il mondo dei servizi in agricoltura, i contoterzisti rappresentano, infatti, gli utenti finali più esigenti per quanto riguarda il prodotto e il servizio, costituendo anche una preziosa fonte di informazioni per individuare le soluzioni tecniche e funzionali dei nuovi prodotti.

* Nella foto (da sinistra a destra): Mario Danieli, Aproniano Tassinari, Simeone Morra ed Elena Morra

Argo Tractors: i delegati Unima in visita a Fabbrico