L’Advanced Driving System di Landini REX 4 conquista un altro successo

Non c’è due senza tre. A Savigliano (in provincia di Cuneo), alla 38esima Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola l’Advanced Driving System di Landini REX 4 ha conquistato il premio Novità Tecnica. Si tratta di un nuovo importante riconoscimento per il progetto di guida assistita di Argo Tractors, dopo gli analoghi successi registrati all’EIMA di Bologna lo scorso novembre e alla Fiera di Valladolid in Spagna a febbraio 2019.

Landini REX 4 si è imposto nel concorso indetto da CNR – IMAMOTER, con la collaborazione di A.R.PRO.M.A, ENAMA, UNACMA, FEDERUNACOMA, CAI e Fondazione Ente Manifestazioni Savigliano. L’iniziativa valorizza e premia la produzione di macchine agricole dai contenuti innovativi e funzionali nonché capaci di assicurare un progresso tecnico nell’ambito della meccanizzazione agricola, con particolare attenzione per l’ambiente.

Innovazione e ricerca sono due delle principali mission aziendali – commenta Mario Danieli, Country Manager Italia di Argo Tractors - e questo prestigioso riconoscimento conferma la preziosa ed intensa attività focalizzata sul miglioramento continuo dei nostri prodotti. I trattori specialistici richiedono grande impegno da parte dell’operatore per la duplice gestione del veicolo e delle attrezzature trainate e l’Advanced Driving System si pone lo scopo di incrementare il comfort dell’operatore agevolandone la concentrazione sulle lavorazioni grazie a soluzioni meccatroniche a supporto della guida”.

La Fiera di Savigliano ha assunto negli anni un ruolo strategico nel mercato italiano, in quanto capace di attirare pubblico da tutto il Nord Italia.

Si tratta di una delle esposizioni più importanti del Nord Ovest – conferma Danieli – e Argo Tractors, assieme ai propri concessionari, presenzierà con uno stand di oltre 800 metri quadrati. La distribuzione in Piemonte è fondamentale, in quanto strategica per volumi e diversificazione della domanda. Argo Tractors si pone obiettivi ambiziosi e vuole confermare i risultati di crescita ottenuti negli ultimi anni”.

agricoltura di precisione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi