Versatilità e innovazione per il nuovo Landini Rex3 F, specialista in Stage V per vigneti e frutteti

La passione per l’innovazione, caratteristica da sempre del marchio Landini, connota anche la Serie Rex3 F, la gamma di trattori specializzati per il lavoro in vigneto e frutteto. La nuova versione, ora motorizzata Stage V, si caratterizza per innovative soluzioni tecnologiche, un look rinnovato del cofano e la possibilità d’installare una cabina Low Profile: un restyling che ha permesso allo specializzato Landini di essere candidato al prestigioso premio Tractor of the Year 2021 nella categoria “best of specialized”.

La line up del Rex3 F prevede tre potenze del motore 4 cilindri e 2,5 litri Kohler da 55, 68 e 75 cavalli, che esprimono riserve di coppia rispettivamente del 50%, 45% e 32%.

La gestione dei giri motore è assicurata dal tasto Engine Memo Switch che permette di registrare e richiamare velocemente le impostazioni nel passaggio tra diverse attività. La piena operatività della giornata lavorativa è offerta dal serbatoio gasolio da 50 litri.

Prerogative vincenti della nuova serie Rex3 F sono senza dubbio le dimensioni compatte: passo 1.950mm; luce libera da suolo minima 213mm; larghezza esterna da 1350mm a 1617mm; altezza minima del volante da terra sulla versione piattaforma 1.256mm; peso senza zavorre 2.200kg.

Ma è sulla versatilità che la Serie Rex3 F acquista il suo più evidente vantaggio competitivo. A partire dall’opzione della cabina Low Profile – Best in Class nella categoria dei convenzionali – che si presenta con struttura mono-scocca di 1,16mt di larghezza alla base che si riducono a 0,86mt a livello del tetto, per un’altezza complessiva da terra minima di 1,87mt, garantendo al contempo il rispetto del fogliame ed il comfort per l’operatore. Quest’ultimo fattore è reso evidente dall’ampia apertura della porta che facilita l’accessibilità, dal volante inclinabile, dal cruscotto multifunzione, dall’assenza di leve sul tunnel centrale, dal circuito di aria condizionata e dalla telecamera posteriore in opzione. La cabina offre massima visibilità nelle operazioni laterali, su terreni in pendenza e nelle coltivazioni in serra. Maneggevolezza e facilità di utilizzo si ritrovano anche nell’opzione da fabbrica del sollevatore anteriore, con capacità massima di 1.000kg, e nella geometria del telaio sotto-cabina studiata appositamente per l’installazione di varie attrezzature ventrali.

Concepito per i professionisti del lavoro nei vigneti e nei frutteti, il circuito idraulico offre 30 litri/min per lo sterzo e 50 litri/min per i distributori, fino a 3 con possibilità di portare un’uscita anche anteriormente, oltre a supportare il sollevatore idraulico posteriore a controllo meccanico ed ELS (Ergonomic Lift System), con sistema antidumping ed una capacità di ben 2700 kg.

Versatilità e comodità lo rendono un trattore costruito attorno alle esigenze dell’operatore: la trasmissione opera tramite inversore meccanico ed offre, con creeper, 16 velocità in avanti e 16 in retroversa in un intervallo di velocità da 0,4 a 40km/h.

L’assale anteriore ad innesto elettro-idraulico è prodotto negli stabilimenti Argo Tractors ed offre un angolo di sterzo di 55°.

Le ruote posteriori da 20 pollici (per la versione GE) e 24 pollici (per le versioni F) montano anche cerchi tipo Waffle, atti a sopportare carichi elevati garantendo sempre la miglior concentricità possibile tra cerchio e pneumatico per ridurre al minimo le vibrazioni, massimizzando il comfort nei trasferimenti stradali con attrezzature al seguito, complice anche la massa massima ammissibile di 4.000kg.

A completare un quadro già ricco di specifiche concorre la perfetta compatibilità con il protocollo Landini di gestione della flotta.

Su Rex3 F può infatti esser installato il sistema Landini Fleet Management che garantisce dati telemetrici, diagnostica da remoto, un’efficiente integrazione col sistema post vendita, un collegamento diretto con il reparto assistenza e una riduzione dei tempi di fermo per manutenzione, oltre ad una corsia preferenziale per l’operatore per massimizzare l’operatività dell’azienda agricola.

agricoltura di precisione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi