La manutenzione dei trattori: le cose che devi sapere

Manutenzione trattori cosa devi sapere

Per lavorare nei campi e ottenere i massimi risultati serve un trattore efficiente, affidabile e sicuro. Eseguire una manutenzione corretta e continua ti permette di dedicarti alla tua attività senza preoccupazioni. Può essere un’attività impegnativa, ma i risultati dimostrano che ne vale davvero la pena.
Una buona manutenzione ripaga tutti gli sforzi: non solo il trattore rimane più efficiente, ma avrà anche una vita più lunga, minori consumi e richiederà meno interventi di manutenzione straordinaria. Alcuni piccoli costi quotidiani ti permetteranno di risparmiare su carburante e pezzi di ricambio, oltre ad allungare la vita del trattore, anche di parecchi anni.
Ridurre i costi è possibile, in maniera significativa sul lungo periodo, grazie ad alcuni semplici accorgimenti. Inoltre ricorda di pianificare controlli regolari presso i concessionari autorizzati: il personale specializzato Landini è al tuo fianco per aiutarti a mantenere la salute del tuo trattore.

Cosa si intende per manutenzione del trattore?

Quando si parla di manutenzione del trattore si fa riferimento ad attività anche molto diverse tra loro. Si parla infatti di manutenzione ordinaria, praticata in maniera continua dagli operatori, di manutenzione generale, che si effettua presso i concessionari secondo intervalli prestabiliti, e infine di manutenzione straordinaria, che consiste in quegli interventi che si realizzano in caso si verifichino dei problemi con la macchina.

Manutenzione ordinaria

La manutenzione ordinaria comprende quelle operazioni svolte direttamente da chi lavora con il trattore. Ci sono una serie di attività quotidiane, tra cui pulire radiatori e filtri, ingrassare alcuni componenti e controllare i livelli dell’olio.
Naturalmente la periodicità dei controlli dipende anche dal modo in cui viene usata la macchina, come frequenza di utilizzo e condizioni ambientali e di lavoro. È chiaro che chi lavora su terreni molto polverosi dovrà controllare i filtri più di frequente, mentre quando la macchina rimane a riposo per un certo periodo richiederà meno interventi. In ogni caso, nel dubbio, è sempre meglio controllare una volta di più che una di meno!
Il punto di riferimento per la cura del trattore è il manuale della manutenzione, che fornisce tutte le indicazioni sugli interventi periodici richiesti specificamente dalla macchina che hai acquistato.
Fra le operazioni più importanti che dovrai eseguire quotidianamente quando utilizzi il tuo trattore, te ne segnaliamo alcune:

  1. Controlla i livelli dell’olio del motore, dell’olio di trasmissione e dei riduttori posteriori. Se uno dei livelli è basso, bisognerà rabboccare, per ripristinare il livello corretto.
    Ricorda che l’olio è soggetto a deperimento; anche se il veicolo rimane fermo per un periodo prolungato, va comunque cambiato dopo un certo lasso di tempo, che puoi trovare nel manuale operatore. Utilizza sempre la qualità dell’olio lubrificante indicata dal tuo concessionario ufficiale Landini per mantenere la tua macchina in salute.
  2. Pulisci i filtri dell’aria, le griglie dei radiatori e, se presenti, le matrici apribili degli stessi. Durante le lavorazioni, i filtri possono riempirsi di polvere o altri materiali, per questo vanno puliti con un getto di aria compressa o secondo le modalità previste dal manuale. A seconda dell’utilizzo che viene fatto, bisognerà inoltre procedere a sostituire il filtro a intervalli regolari.
  3. Ingrassa i componenti che richiedono una lubrificazione, secondo le tempistiche previste. Per alcuni dovrai procedere a un ingrassaggio quotidiano, per altri ogni 100 ore di utilizzo, per altri ancora è sufficiente un intervallo più ampio. Per queste informazioni puoi sempre consultare il manuale o chiedere informazioni al tuo concessionario Landini di fiducia.
  4. Svuota il separatore acqua-combustibile, per scaricare eventuali depositi di acqua dal rubinetto del filtro. Si tratta di un intervento di drenaggio importante, per evitare che l’acqua possa entrare nel circuito di alimentazione e causare danni.

Se esegui regolarmente queste operazioni il tuo trattore avrà una vita più lunga e sarà più efficiente, le componenti dureranno più a lungo e si riduce il rischio di dover effettuare una manutenzione straordinaria. Riuscirai quindi ad abbattere i costi generali di utilizzo e manutenzione.

Manutenzione trattori cosa devi sapere

Manutenzione generale

La manutenzione generale è quella che viene effettuata periodicamente da personale qualificato e riguarda quegli interventi che richiedono una preparazione specifica per il tuo trattore. A intervalli di tempo predefiniti, è importante portare il trattore dal concessionario per compiere controlli e provvedere a un check completo della salute della macchina.
È indispensabile rivolgerti a un concessionario ufficiale Landini: avrai così a disposizione tecnici che hanno avuto una formazione apposita per ogni gamma di trattore Landini.
In particolare per la tecnologia più avanzata servono strumenti diagnostici adeguati e una competenza a 360° su specifiche tecniche, componenti meccaniche e software. E chi può conoscere la macchina meglio di chi l’ha costruita?

Manutenzione straordinaria

Arriviamo infine alla manutenzione che tutti preferiremmo evitare: quella straordinaria. Si tratta dell’assistenza che viene fornita dai professionisti quando ci sono problemi o malfunzionamenti. Con una manutenzione ordinaria e generale eseguita in maniera corretta, il trattore lavora correttamente e la manutenzione straordinaria rimane una possibilità remota.
Per questo è sempre bene ricordarsi che fare manutenzione ordinaria e generale costa molto meno: oltre a risparmiare su interventi e pezzi di ricambio, la macchina rimane più efficiente e consuma di meno. In più si evita il rischio di dover tenere la macchina ferma, perdendo preziose ore di lavoro.

Una manutenzione continua per una macchina efficiente

In conclusione, per avere un trattore efficiente e per tenerlo in buona salute più a lungo, ti conviene fare una manutenzione ordinaria e generale. Per prima cosa studia il manuale di manutenzione Landini, per scoprire le attività da svolgere sulla tua macchina. Per ogni esigenza ricorda che puoi contattare i tecnici dei concessionari autorizzati Landini, che sapranno darti i consigli indicati per il tuo trattore. Mantenere il tuo trattore è un impegno che ripaga sempre.

 

agricoltura di precisione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi