Ottimizzare costi e risorse: come ti aiutano le nuove tecnologie

nuove tecnologie agricoltura

Gli operatori agricoli hanno oggi a disposizione una vasta scelta di tecnologie che li aiutano a produrre di più con sempre meno sforzo, ottimizzando risorse e consumi. Il lavoro nei campi diventa più redditizio grazie all'abbattimento dei costi orari, un obiettivo particolarmente importante per tutte le aziende agricole e i contoterzisti.

Le innovazioni in questo campo hanno rivoluzionato il modo di fare agricoltura, permettendo una gestione più semplice ed efficiente delle lavorazioni.
Automatizzando i processi si ottiene un aumento di precisione e performance, mentre diminuisce l’affaticamento dell’operatore, che può controllare le diverse attività comodamente dal display.
Il pacchetto tecnologico continua a crescere, integrando funzionalità sempre più avanzate. La cabina del trattore è diventata un vero e proprio computer di bordo: è possibile gestire la macchina e le attrezzature da un unico monitor touch screen, tracciare il percorso con strumenti connessi alla geolocalizzazione satellitare, ricevere dati e informazioni che possono essere elaborati da remoto.
Il modo di fare agricoltura sta cambiando rapidamente, con tecnologie che evolvono in continuazione al servizio degli operatori. Ma quali sono le principali innovazioni e quali vantaggi offrono nel concreto a chi lavora nel settore agricolo?

Isobus

Il punto di svolta per l’introduzione delle ultime tecnologie sui trattori è stato rappresentato dall'adozione del protocollo Isobus, che permette a vari dispositivi di ‘dialogare’ tra di loro.

Cos’è Isobus?

Isobus è il protocollo normato che consente la comunicazione tra trattori, software e attrezzature, anche di costruttori diversi.
Nato grazie a un accordo tra i principali produttori, per risolvere problemi di compatibilità, Isobus è una sorta di linguaggio universale che permette di scambiare dati e informazioni con un’unica console di comando integrata nella cabina del trattore.
Comodamente seduti in cabina si possono governare macchina e attrezzi, che arrivano a scambiarsi continuamente informazioni per creare un sistema interconnesso.

Vantaggi di Isobus

Fino a non molto tempo fa collegare diverse attrezzature al trattore poteva essere un problema: in cabina si accumulavano tanti dispositivi di comando quanti erano gli attrezzi, senza parlare dei cavi di cablaggio. Con l’aumentare delle nuove tecnologie, il numero di centraline in cabina poteva quindi diventare difficile da gestire.
Con Isobus invece si possono gestire tutte le funzionalità da un unico monitor:

  • governare attrezzi Isobus certificati, come ad esempio seminatrici, trebbiatrici, irroratrici, massimizzando il rendimento a seconda delle necessità;
  • anche grazie ai dati scambiati in tempo reale è possibile pianificare una serie di operazioni, per esempio regolare portata del flusso, o l’apertura e chiusura delle sezioni per l’irrorazione, in modo da aumentare la precisione evitando sovrapposizioni.

Scopri di più su ISOBUS

Guida satellitare assistita

L’introduzione di ricevitori satellitari sui trattori ha rappresentato un enorme passo avanti, che ha permesso di mappare i terreni da lavorare con un elevato grado di precisione. L’introduzione di software e dispositivi integrati ha reso possibile una vasta gamma di applicazioni, tra cui la guida satellitare assistita.

Cos'è la guida satellitare assistita?

nuove-tecnologie

La guida satellitare assistita consiste in una serie di dispositivi che offrono all'operatore un supporto durante la guida. Una volta che il campo è stato mappato, grazie all’impiego dei ricevitori satellitari, i software sono in grado di elaborare tracciamenti visuali del percorso da seguire per le operazioni nei campi.
La guida assistita può inoltre essere integrata con sistemi di sterzata automatica che alleggeriscono l’impegno dell’operatore durante la guida, consentendogli di concentrarsi su altre fasi della lavorazione, come il controllo degli attrezzi.

Vantaggi della guida assistita

La guida assistita permette di lavorare meglio ottenendo massimi risultati. I costi di produzione si riducono, mentre aumenta l’efficienza delle lavorazioni. I vantaggi sono infatti molteplici:

  • Le lavorazioni diventano più rapide e più semplici: la guida assistita calcola i percorsi più rapidi ed efficaci, mentre con la sterzata automatica gestire le manovre più difficili diventa una passeggiata.
  • In questo modo è possibile ottenere un grande risparmio di carburante, ma anche di fitofarmaci e concime, oltre che nella semina.
  • Non solo rapide e semplici, le lavorazioni diventano anche più precise: il sistema di elaborazione dei percorsi può arrivare infatti a un livello di accuratezza con un margine fino a 2cm. In questo modo è possibile evitare le sovrapposizioni.
  • Migliorano le condizioni e il comfort del conducente: la guida richiede minore sforzo e l’operatore può concentrarsi maggiormente sul controllo degli attrezzi. Da un unico display è infatti in grado di controllare l’attività del trattore e dell’attrezzatura connessa.
  • Da non dimenticare che tutti i dati elaborati dal software possono essere memorizzati e ripetuti per le successive lavorazioni, mantenendo lo stesso grado di precisione. Ogni passaggio successivo può quindi seguire lo stesso percorso del precedente.
  • Maggiore efficienza significa anche minore impatto per l’ambiente, grazie a un risparmio del carburante, un minor compattamento del terreno e l’eliminazione dello spreco di fertilizzanti e diserbanti.

Per offrirti il meglio, noi di Landini ci siamo affidati a Topcon, un punto di riferimento per le soluzioni tecnologiche all'avanguardia nell'agricoltura di precisione, con un’interfaccia intuitiva, immediata, semplice da imparare e da utilizzare.

Scopri di più sui sistemi di guida assistita e sterzata automatica.

Fleet Management

Gestire una flotta di trattori non è sempre facile. Tenere sotto controllo spostamenti, consumi, manutenzione, lavoro svolto giornalmente e mensilmente, fare previsioni sulle prossime lavorazioni, con l’obiettivo di ottimizzare costi e rendimenti, sono tutte attività che richiedono un grande impegno.
Per questo motivo abbiamo sviluppato le nuove tecnologie del Landini Fleet Management, al fine di fornire un quadro costantemente aggiornato delle attività di tutta la flotta.

Cos'è il Fleet Management?

Il Fleet Management è un sistema telematico che consente di monitorare da remoto la posizione della flotta e le attività svolte, il tutto in tempo reale, con lo scopo di ottimizzare il rendimento di macchine e attrezzature.
Grazie all'integrazione della geolocalizzazione e dei software di raccolta dati, trattori e attrezzature trasmettono una grande quantità di informazioni, che possono essere raccolte, conservate e consultate da un terminale, comodamente seduti in ufficio.

Vantaggi del Fleet Management

Con il Fleet Management gestire la flotta diventa più semplice ed efficiente. È infatti possibile:

  • Monitorare in tempo reale tutta la flotta, seguendo posizione e spostamenti di ogni singola macchina su un’unica mappa.
    In tempo reale è possibile visualizzare tutte le informazioni sull'attività dei trattori: velocità, regime di giri del motore, stato di avanzamento del lavoro, consumi orari, media dei consumi e molti altri dati.
    Si possono inoltre delimitare le aree dei campi dei clienti con grande accuratezza e memorizzare i dati delle lavorazioni per eventuali passaggi successivi.
  • Grazie al Fleet Management è possibile effettuare l’analisi dei dati raccolti per quantificare i dati di gestione e per pianificare l’ottimizzazione delle risorse.
    È anche possibile stabilire le ore trascorse da ogni trattore in un campo per determinare la produttività delle singole macchine e l’impegno richiesto dalle lavorazioni, informazioni fondamentali per fare previsioni per il futuro e organizzare i piani di lavoro.
  • Si apre inoltre la possibilità di effettuare telediagnostica e manutenzione da remoto. Grazie ai dati sullo stato della macchina, è possibile effettuare un check in tempo reale sulla salute del trattore permettendo all'assistenza di intervenire in maniera rapida e mirata.
    In questo modo puoi assicurare al tuo parco macchine migliori prestazioni e una vita più lunga.

Il Fleet Management è quindi uno strumento insostituibile per una gestione manageriale della flotta, che ti garantisce un controllo completo sui tuoi trattori, per verificare lo stato del lavoro, valutare il rendimento, pianificare le prossime attività, individuare e risolvere potenziali problemi delle macchine.

Scopri di più sul Fleet Management

Sempre al passo con l’evoluzione della tecnologia per l’agricoltura, Landini offre soluzioni sempre all'avanguardia al servizio dell’operatore, con la possibilità di personalizzarle per le tue necessità.

Contatta il tuo concessionario e scopri come possiamo aiutarti a migliorare il tuo lavoro.

nuove tecnologie agricoltura

 

agricoltura di precisione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi